arrowenvelopefacebookinstagramlinked-intwitteryelpyoutube

Uno studio rivela che Yelp aiuta le piccole imprese a ricevere entrate significative

Il Boston Consulting Group, consulente di spicco in materia di strategia aziendale, recentemente ha intervistato 4.800 proprietari per conoscere l’impatto economico di Yelp sulle piccole imprese. I risultati sono illuminanti: le attività di piccole dimensioni con un account gratuito per proprietari hanno ricevuto una media di 8000$ in entrate annuali grazie a Yelp.

Pensandoci bene, si tratta di 8.000$ guadagnati semplicemente rivendicando il proprio account gratuito su Yelp. Evidentemente le attività locali stanno beneficiando di un effetto ‘alone’ di Yelp, che si traduce in profitti molto concreti.

Ancora più interessante è che chi ha acquistato annunci su Yelp riceve quasi il triplo di queste entrate, con una rendita media annuale di oltre 23.000$.

Le entrate crescono ulteriormente per le attività appartenenti a determinate categorie, che hanno ottenuto risultati eccezionali promuovendo i propri servizi a Yelper pronti ad acquistare. Ecco le categorie interessate:

  • Casa — 54.000$*
  • Automobili —39.000$*
  • Servizi locali — 36.000$*
  • Hotel e viaggi — 36.000$*
  • Shopping — 24.000$*
  • Salute e medicina — 20.000$*

* Media delle entrate annuali provenienti da Yelp

Tenendo conto che i nostri inserzionisti spendono tipicamente 4.200$ l’anno** in pubblicità, si tratta senz’altro di un ottimo ritorno sugli investimenti.

Questi dati non devono sorprendere: dopotutto, Yelp aiuta i consumatori che vogliono fare acquisti a trovare le migliori attività in zona. Ciò che sorprende è che molte attività non stiano (ancora) approfittando di questa opportunità per attirare clienti.

Tramite un sondaggio condotto separatamente su 550 proprietari di attività di piccole dimensioni, BCG ha scoperto che queste spendono solo il 3% del proprio budget pubblicitario online. Le piccole imprese investono ancora principalmente nei canali di marketing tradizionale, come volantini e coupon inviati per posta.

Il punto è che i consumatori non cercano lì quello di cui hanno bisogno. Lo fanno online e con un obiettivo preciso.

Gli utenti ‘pionieri’ (piccole imprese che hanno investito negli annunci online) hanno un vantaggio significativo rispetto ai concorrenti nell’acquisire nuovi clienti e fidelizzare quelli storici. Vale la pena investire del tempo per fare ricerche e individuare i canali più efficaci per promuovere la propria attività.

Se da un lato gli economisti studiano da tempo l’impatto positivo che Yelp ha sulle piccole imprese, lo studio del BCG è particolarmente degno di nota in quanto è il primo ad intervistare direttamente i proprietari di attività appartenenti a tante categorie diverse.

Il succo del discorso è che ci sono molti vantaggi per le piccole imprese che rivendicano il proprio account gratuito, e questi vantaggi aumentano per chi promuove la propria attività su Yelp.

**La spesa in annunci è tipicamente di 350$/mese o 4.200$/anno.